Mattine e biscotti

IMG_2424

Profuma di autunno l’aria di oggi: fuori fa freschino e un velo grigio nasconde il cielo. Mi infilo una felpa col cappuccio e ciondolo per casa con una tazza di caffè in mano. Seduta sul divano con la finestra aperta, mi accorgo che il profumo del caffè lascia il posto a quello della terra, un profumo gonfio di pioggia che sta per arrivare. E così, ad un tratto ti svegli e ti accorgi che il sole splendente di agosto è già un lontano ricordo e che l’estate è davvero finita. Il che in realtà mi mette di buon umore perché l’autunno è la mia stagione preferita, e al caldo afoso preferisco di gran lunga il profumo dell’erba bagnata, i cieli incerti e le variazioni sul grigio. Poi adoro il vento e i temporali.

E credo nel silenzio di certe mattine, che sono solo tue. In cui ti concedi una pausa dalle infinite cose da fare, dalle mille cose nuove che inizieranno e dalle altre mille che hai per la testa, che le giornate sembrano sempre troppo corte per me. Una pausa dalle piccole spinte ansiose di questo nuovo anno, così ricco di incertezze…

Ci sono mattine che servono per svegliarsi senza sveglia, per ricordarsi che la musica distende i sensi e sbroglia i pensieri quando la ascolti sotto la doccia, prendendoti il tuo tempo. Per imparare che le cose sono più semplici di quello che sembrano e che se vogliamo qualcosa dovremmo solo alzarci e andare a prenderla. Per leggersi un libro sdraiati sul divano, in pigiama, liberi dai panni che spesso non ci appartengono. Dalle paure. Dai dubbi che forse dubbi non sono, perché la risposta a certe domande già la conosciamo. Per accorgersi che l’aria sta diventando più fredda, che fuori e dentro qualcosa è cambiato.

Sono mattine fatte per prendersi tempo, e quando è così a me viene voglia di fare biscotti. Sarà che per me i biscotti sono legati alla serenità dell’ infanzia, quando mia mamma tirava fuori l’asse di legno e cominciava ad impastare: farina, burro, zucchero… e io mi sedevo davanti al forno aspettando che diventassero dorati. E poi quel profumo di buono che pervadeva la casa… o sarà la lavorazione che ti obbliga, quasi, alla calma, oppure il loro sbriciolarsi quando li bagni nel latte della colazione.

Queste mattine sembrano fatte apposta per sfornare biscotti. E questi sono speciali! L’ideale per una colazione sana e nutriente. Contengono infatti un mix di farine di cereali (integrale, mais e avena), nocciole per dare energia, e sono dolcificati solo con sciroppo d’agave e albicocche secche.

Biscotti ai cereali per la colazione

IMG_2425Unknown

Ingredienti (per 60 biscotti piccoli)

-100g di fiocchi d’avena piccoli

-75g di farina di mais fioretto

-50g di farina integrale di grano tenero

-75ml di olio di riso (o di oliva delicato)

-60g di albicocche secche

-50g di uvetta

-40g di sciroppo d’agave

– 25g di nocciole tritate

-35g latte di riso

-4g di lievito per dolci

-un pizzico di sale

Preparazione

Ammollare l’uvetta in acqua tiepida e frullare i fiocchi d’avena lasciandoli un po’ grossolani.  A parte frullare le albicocche fino ad ottenere una purea. Miscelare le farine con il lievito e successivamente unire le nocciole, i fiocchi d’avena e le albicocche frullate. A questo punto versare sopra al composto i liquidi precedentemente mescolati: olio, sciroppo d’agave e latte di riso (tenete da parte qualche cucchiaio di latte). Scolare l’uvetta e unire anche questa al composto. Frullate brevemente il tutto per legare l’impasto e se necessario aggiungete altro latte in modo da ottenere una palla compatta ma non appiccicosa. Fate riposare l’impasto in frigo per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo stendete la pasta in modo da ottenere uno strato di circa mezzo centimetro, oppure se volete dei biscotti più rustici e meno precisi formate delle palline e poi schiacciatele sulla teglia con le mani. Infornate in forno preriscaldato a 180°. Lasciate cuocere per 15-20 minuti o fino a quando non risulteranno dorati. Si conservano bene in una scatola di latta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...