Consigli per gite fuori porta: un week end a Sirmione, tra terme e trattorie tipiche

sirmione lago

Paene ìnsularum, Sìrmio, insulàrùmque ocèlle,

quascumque ìn liquentibùs stàgnis

marìque vasto fèrt uterque Nèptùnus,

quam tè libenter quàmque laetus ìnvìso [..]

 

(“O Sirmione, gemma delle penisole e delle isole,

tutte quelle che nei limpidi laghi

e nel vasto mare sorregge l’uno e l’altro Nettuno,

quanto volentieri e con quanta gioia ti rivedo”)

Catullo

Sarà che il latino non l’ho mai sopportato o sarà il caso ma io a Sirmione non c’ero ancora mai stata anche se dal Lago di Garda e dintorni siamo passati più volte. Verso i primi di Settembre, per rimediare, io e il Mangiapanini con cui convivo abbiamo trascorso un piecevole week end a Sirmione che, per chi non lo sapesse, è un piccolo gioiello sul lago di Garda in provincia di Brescia.

Eravamo da poco rientrati al lavoro e ci siamo concessi una scappatella fuori porta alla ricerca di relax, bei panorami e buona cucina. Abbiamo scelto Sirmione per la sua unicità: un lembo di terra che si estende nel lago per 4 km e che permette quindi di godere di un panorama meraviglioso da entrambi i versanti. Le terme poi sono un’ oasi di pace e la cucina del Garda è tutta da assaporare.

Ecco quindi i miei consigli su cosa fare, dove mangiare e qualche altra dritta utile.

Soggiornare

Se volete passare un paio di giorni in questa località, specie nel week end, vi consiglio di prenotare fuori città, ci sono diverse strutture a San Martino della Battaglia con un rapporto qualità prezzo ottimo,

Il parcheggio

Rassegnatevi a parcheggiare all’inizio del paesino dove è ancora possibile trovare posti liberi. Man mano che ci si avvicina al centro i parcheggi sono tutti a pagamento ( fino a 2,20€ l’ora nei pressi del castello!) La camminata che parte dalla base della penisola e porta al centro non è poi così lunga ed è anche piacevole.

Le terme

terme

Dedicate una parte del soggiorno al centro benessere termale Acquaria: un’ oasi di pace dove ritrovare serenità e rigenerarsi. Il mio consiglio è quello di visitarla di sera, c’è molta meno ressa ed è tutto più suggestivo: luci soffuse illuminano le vasche esterne e sullo sfondo il tramonto sul lago. Per l’ingresso alle terme ci sono diverse proposte di ingresso: intera giornata, 5 ore a anche solo un’ora a 15€ che non è per niente male. All’interno punto ristoro molto carino con buone proposte.

Dove mangiare o prendere un dolce

foodLeo’s hamburgheria serve degli ottimi hamburger con ampia scelta di carni servite con pane morbido e patatine ben fritte. Ottima anche la lista delle birre. Il locale è molto piccolo ma accogliente, ottimo il servizio e buono il rapporto qualità prezzo.

Lo stile de La Vecchia Griglia è quello di una trattoria tipica degli anni 60 con una graziosa veranda esterna. Ottimo l’antipasto misto, da provare i primi, ma soprattutto il pesce alla griglia. Menu dei dolci interessante: tiramisù in barattolo e tortino caldo di mele! Servizio cortese e attento.

Per assaporare una cucina semplice e gustosa con prodotti del territorio cucinati con raffinatezza scegliete la Trattoria Clementina , si trova fuori dal centro turistico ma ne vale davvero la pena!

Se volete mangiare un gelato Sirmione è piena di gelaterie, peccato che la gran parte siano di pessima qualità e ce ne si accorge dalla grandezza dei coni a 5 gusti che si vedono girare nei dintorni. Se, come me, preferite la qualità optate per la Cremeria Bulian che propone gelati alle creme, ottima scelta di gusti alla frutta e soprattutto ampia varietà di ghiaccioli preparati con ingredienti naturali. Da provare la granita al latte di mandorla: deliziosa!

Cosa vedere: Il Castello Scaligero – Le Grotte di Catullo – Le antiche mura e i vicoli interni

castello

Ben tenuto, scenografico, proprio a ridosso del lago e delle case del borgo. Il Castello fa la sua bella figura in ogni condizione climatica, sia con la nebbia quando i merli si confondono con il cielo sia quando viene illuminato dai raggi del sole. Con 4€ (prezzo del biglietto intero) potete visitare dal mattino fino alle 19 il suo interno, camminare sulla ronda e vedere dall’alto la cittadina e alcuni bellissimi scorci!

Tornando invece al centro, superato il ponticello del castello, si apre il panorama cittadino con negozietti in pietra, alberghi con piscina vista lago, aiuole fiorite con palme e ulivi.

Prima di immergerci nelle vie del centro abbiamo preferito costeggiare il lago scendendo da via Antiche Mura, a lato del castello, dove troviamo subito una spiaggia con qualche scoglio su cui è possibile sedersi per ammirare il panorama. Da lì parte una passeggiata che conduce, nel suo punto più lontano, proprio sotto le Grotte di Catullo ad una spiaggetta con rocce rosse immerse nell’acqua, denominata Lido Delle Bionde. Da lì è però impossibile procedere ed è quindi necessario tornare indietro e magari risalire per immergersi nel verde di un vasto parco ricco di ulivi che attornia la grande Villa Cortine in passato residenza estiva di un barone austriaco e oggi albergo, purtroppo non visibile dall’esterno.

grotte

Con una breve camminata si raggiunge Piazzale Orti Manara, che si trova in un punto più alto rispetto al resto del paese proprio perché precede l’entrata all’area archeologica: Grotte di Catullo, resti della villa romana che si pensa appartenesse al noto poeta latino Catullo e che domina tutto il lago. L’area è suddivisa tra museo con oggettistica dell’epoca catuliana e area archeologica dove si trovano i resti della grande villa (ambienti termali come il frigidarium, la piscina, le terrazze). La visita è molto bella per chi vuole seguire il percorso dei resti architettonici in pietra o anche per chi vuole solo godersi il panorama e passeggiare liberamente.

Insomma Sirmione è una meta perfetta per un break all’insegna di relax, passeggiate e buona cucina. Se riuscite a visitarla in settimana anche meglio!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...