Milano Golosa – Conoscere, fare, assaggiare

Untitled

180 artigiani del gusto provenienti da tutta Italia, 200 etichette di vino, 50 lezioni e degustazioni guidate, 10 cuochi e 20 cooking show animeranno, fino a domani, i 2400 metri del Palazzo del Ghiaccio in via Piranesi a Milano (zona Porta Vittoria).

Conoscere, fare, assaggiare. Tre le parole chiave della quarta edizione di Milano Golosa, manifestazione gastronomica ideata da Davide Paolini alias il Gastronauta. Il tema di quest’anno è la spesa consapevole: oltre alla degustazione di tante prelibatezze, Milano Golosa è anche un’occasione per imparare l’arte di fare la spesa. Attraverso un ricco calendario di lezioni e di degustazioni, gli esperti del settore approfondiscono la conoscenza e la provenienza dei prodotti, danno dritte su come leggere attentamente le etichette e dispensano consigli utili per trasformare i quotidiani acquisti alimentari in scelte responsabili e ragionate. I temi trattati sono la stagionalità, la conservazione, la qualità dei prodotti, il risparmio, il riciclo e il recupero del cibo.

Ma Milano Golosa è soprattutto un luogo fisico in cui assaggiare e comprare, senza intermediari, le specialità dei veri protagonisti della manifestazione, gli artigiani che arrivano da tutta Italia per proporre dei prodotti gastronomici intrisi di storia, oltre che di gusto. Il confronto con l’eccellenza made in Italy e il dialogo con il produttore sano la chiave per imparare a scegliere con la pancia ma anche con la testa.

Oltre alle aziende che da anni presenziano la kermesse con le loro eccellenze, tante novità caratterizzano questa edizione: dal cioccolato modicano biologico, prodotto con una lavorazione a freddo dei semi di cacao alla saporitissima passata di pomodori gialli del Piennolo (spunzilli); dal pecorino di Farindola affinato nel cacao al “dulce de leche” nella sua versione italiana; dalla confettura di peperoni friggitelli prodotta da un’ azienda toscana al bollito sottovuoto; dalla porchetta di maiale nero al caciocavallo podolico di una piccola latteria lucana; dal caviale italiano al tartufo; alle tante e ricercate chicche regionali quali la crescia di Urbino, i peperoni cruschi di Matera, i dolci valdostani Panciucco e Pain de Saint Ours; i droneresi di Dronero (CN), la torta del lupo di Pretoro (CH), il pregiato pistacchio di Bronte. L’Emilia Romagna è la regione più rappresentata con ben 27 artigiani che proporranno alcuni dei migliori sfizi locali: dal culatello di Zibello al prosciutto di Parma, dal Parmigiano Reggiano al Lambrusco, dalla piadina allo squacquerone.

Un’altra importante novità caratterizzerà questa quarta edizione di Milano Golosa: per la prima volta la manifestazione esce dal Palazzo del Ghiaccio per coinvolgere nell’evento tutta la città. Oltre agli appuntamenti in via Piranesi 14, da quest’anno Milano Golosa avrà anche un calendario off con  cene tematiche, degustazioni, incontri gastronomici nei ristoranti, nelle enoteche e nelle botteghe meneghine che realizzeranno degli incontri con alcuni espositori. Ecco dove potete trovare tutti gli appuntamenti in città.  Tutte le altre info si trovano sul sito della manifestazione www.milanogolosa.it.

Affrettatevi, avete tempo fino a domani!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...