Souvenir dalla Toscana: biscotti al cacao e nocciole

IMG_20160619_114137

Una delle cose belle del lavorare negli eventi è che si viaggia spesso. Negli ultimi due mesi ho avuto la possibilità di spostarmi tra Padova, Mantova, Firenze e Siena. Spesso si è costretti a levatacce per prendere treni alle 6 del mattino e il più delle volte si tratta di trasferte mordi e fuggi con andata e ritorno in giornata. Non è proprio una passeggiata insomma… ma lavorare a fianco al Duomo di Firenze, con la sua facciata in marmo bianco e verde che rapisce lo sguardo oppure in mezzo a Piazza del Campo a Siena in tutta  la sua integrità architettonica che ti riporta indietro nel tempo, è una bella soddisfazione. Immagino che chi, come me, ama viaggiare non farà fatica a capire quello che voglio dire…

Nel mio caso questi viaggetti sono stati mordi e fuggi in senso letterale, perché ogni volta non mi sono fatta mancare un assaggio dei dolci locali: la Sbrisolona a Mantova, che si chiama Fregolotta a Padova, i Cantucci a Firenze e Ricciarelli e Panforte a Siena.

Questo di oggi è un tentativo di replicare i Cantucci al cacao che ho assaggiato a Firenze. In realtà il Cantuccino classico prevede le mandorle, io qui ho preferito usare le nocciole che con il cacao si sposano meglio. Pensandoci bene questi dolci non sono poi molto diversi dai Tozzetti che sono invece tipici del basso Lazio e della Puglia e sono anche uno dei cavalli di battaglia di mia mamma e di tutte le mie zie.

In ogni caso, Cantucci o Tozzetti, classici o più originali, resta il fatto che questi biscotti alle nocciole sono irresistibili! Croccanti e dolci al punto giusto e con il gusto inconfondibile delle nocciole tostate. Sono perfetti serviti con il caffè.

Unica avvertenza: centellinateli, perché una volta assaggiati non si smette più di mangiarli!

Biscotti (tipo cantucci) al caco e nocciole

Ingredienti x 4 porzioni

220 g di farina• 30 g di cacao amaro in polvere• 200 g zucchero semolato• 100 g di nocciole tostate• 2 uova• 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci• 1 stecca di vaniglia• 1 pizzico di sale

Preparazione

Nella ciotola della planetaria metti la farina, lo zucchero, il cacao setacciato, la vaniglia, il sale e le uova. Lavora con il gancio a foglia fino a ottenere un impasto omogeneo, unisci il lievito setacciato e amalgama il tutto. Unisci le nocciole intere e impasta a mano fino a ottenere un composto omogeneo. Trasferisci sulla spianatoia leggermente infarinata e forma 3 filoncini della larghezza di 3-4 cm.
Disponili su una teglia rivestita di carta da forno, distanziandoli opportunamente. Cuoci nel forno già caldo a 180° per circa 30 minuti, quindi sforna e, dopo qualche minuto, tagliali a fette diagonali di 1 cm circa. Trasferiscili nuovamente su una teglia rivestita di carta da forno e cuoci per 5 minuti per lato o comunque fino a quando risulteranno biscottati e coloriti.

Annunci