Cioccolato e barbabietole?! Si può fareee!

img_3078

 

img_3081

Dopo l’accoppiata cacao e zucchine ecco un’altra ricetta della serie “dolci con le verdure”, ma questa non è una ricetta come le altre! Avete presente quelle due volte all’anno in cui vi dico che questa ricetta qui la dovete proprio fare perché è troppo buona? Ecco, questa è una di quelle volte.

Diciamo la verità, io ho passato 32 anni della mia vita credendo che le barbabietole fossero disgustose. Sono sempre state nella mia lista di cose insopportabili al terzo posto dopo Barbara D’Urso e Poste Italiane… Ricordo di averle assaggiate una volta e la sensazione non è stata particolarmente piacevole e soprattutto mi da fastidio quell’odore pregnante e quel colore, altrettanto pregnante, che macchia qualunque cosa.

Questo fino a prima di provare questa ricetta. Nell’ultimo periodo in rete ne ho viste parecchie che proponevano l’ accoppiata cioccolato e barbabietole che, per quanto improbabile, mi ha davvero incuriosito. Più che altro mi sono chiesta: “Diamine, non potranno mai far così schifo?”.

Facendo un po’ di ricerche ho realizzato che l’abbinamento barbabietole e cioccolato e’ tipico della tradizione anglosassone, dalle nostre parti potrebbe sembrare inusuale utilizzare le barbabietole in un dolce ma a quanto pare è proprio la loro presenza a rendere unico questo dolce. Senza contare che la crema creata dalle barbabietole permette di evitare l’uso di uova, burro e altri derivati animali, inoltre essendo la barbabietola già zuccherina è possibile dimezzare la quantità di zucchero. Sì, esatto, questo dolce è totalmente vegano (e anche sorprendentemente buono!)

Per farla breve sono andata dritta al supermercato e ho acquistato tutti gli ingredienti di questa torta al cioccolato e barbabietole. Nella preparazione ho superato le mille insidie della mia diffidenza nei confronti delle barbabietole: le macchie dovunque, l’odore fastidioso… tant’è che quando ho versato l’impasto nella tortiera mi sono chiesta: “Sarà commestibile questa cosa?”.

Vi dico solo che questa mattina a colazione io mi leccavo letteralmente le dita! La superprova finale è stata superata anche dal giudizio insindacabile del Mangiapanini che condivide con me le colazioni e che di solito sui dolci vegani è sempre un po’ scettico. Immaginate quando gli ho detto che la torta era fatta per la gran parte di barbabietole… E niente: si è divorato la prima fetta con uno sguardo piacevolmente sorpreso e ha sentenziato: “E’ buonissima!” Poi senza fare troppi complimenti è passato alla seconda fetta!

Detto questo, dopo aver scoperto il mio amore per questo tubero, posso assicurarvi che la torta al cioccolato e barbabietole è di una bontà sorprendente oltre ad essere un’ottima strategia per aggiungere gli ortaggi alla vostra alimentazione, compresa quella dei piccoli di casa. Inoltre, essendo priva di glutine e lattosio e di derivati animali può essere consumata anche da chi presenta un’intolleranza alimentare o chi sceglie un’alimentazione vegetariana o vegana.

Se vi ho incuriosito abbastanza, appuntatevi questa ricetta e provate questo dolce alla prima occasione. Provate a non dire ai vostri ospiti che all’interno c’è la barbabietola, la gusteranno così… senza pregiudizi e quando svelerete il segreto tutti rimarranno piacevolmente sorpresi!

Torta vegana al cioccolato e barbabietole unknown

img_3076

 

Ingredienti:

250 g di barbabietole cotte

150 g di farina di mandorle

50 g di farina integrale senza glutine

45 g di amido di mais

200 g di cioccolato fondente

15 g di cacao amaro in polvere

80 g di zucchero di canna

200 g di latte di soia

50 g di olio di semi di girasole

1 bustina di polvere lievitante

 

 

Preparazione:

In una ciotola setacciate gli ingredienti secchi: la farina integrale, di mandorle, l’amido, il cacao amaro in polvere e il lievito. Tagliate finemente il cioccolato fondente e unitelo agli altri ingredienti secchi insieme allo zucchero di canna. Frullate la barbabietola cotta assieme all’olio e al latte di soia fino ad ottenere una crema omogenea. A questo punto unite la crema di barbabietole agli ingredienti secchi e mescolate sino ad ottenere un impasto morbido.Versate l’impasto in una tortiera in precedenza oliata ed infarinata poi infornate a 180 gradi per circa 50/60 minuti. Al termine lasciate raffreddare e spolverizzate con dello zucchero a velo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...