Ciambelline alle carote, la ricetta per tornare bambini

Ciambelline alle carote

Quando ero bambina la merenda era il momento della giornata che preferivo. Gustate a metà mattina o al pomeriggio le merendine facevano parte di una pausa allegra e spensierata. Spesso erano merendine industriali e ogni tanto anche dolci preparati da mia mamma.

Certo è che i sapori e i profumi di quello che si assaggia da bambini finiscono per accompagnarti per tutta la vita. Saranno i ricordi nostalgici dei giochi con gli amici, della spensieratezza ma anche del desiderio di crescere, fatto sta che io le merendine le ho sempre adorate. E’ vero che poi si cresce ma sotto certi aspetti, almeno per me, certe cose non cambiano mai. Dopo tutto, anche da grandi, qualche momento di dolcezza non guasta.

Una cosa sicuramente è cambiata rispetta agli anni ’80: l’attenzione all’alimentazione, alla scelta dei prodotti e degli ingredienti che devono far fronte alle esigenze nutrizionali di uno stile di vita differente e all’importanza di mantenere una persona, i bambini soprattutto, in salute sia fisica che mentale.

Rispetto agli anni passati tante aziende si sforzano di affiancare ad un prodotto ghiotto una riduzione di grassi e zuccheri, spesso però i tentativi sono vani e a volte anche ridicoli, tanto che gli stessi brand creano spot pubblicitari per prendere in giro questa tendenza del mercato (vedi Buondì). Gli sforzi ci sono ma più che pensare realmente alla salute alimentare sembra che i vari brand cerchino di cavalcare l’onda delle mode del momento: prima quella del prodotto light, poi quella del dolcificante, poi ancora quella dell’ evitare l’olio di palma e adesso con il vegan sulla cresta dell’onda si assiste a veri e propri pasticci!

Per questo, anche in fatto di merendine, io preferisco le cose fatte in casa. Non è la prima volta che provo a creare una versione homemade delle merendine della mia infanzia ma è la prima volta che lo faccio con ingredienti del tutto vegetali. Il risultato ha stupito anche me! Queste ciambelline ricordano un noto prodotto confezionato che si ispira ai donuts americani con i quali però non hanno niente a che vedere. La ricetta è 100% vegetale: è ricca di carote e contiene solo dolcificanti e farine non raffinate ed è molto semplice da realizzare. Una ricetta adatta alle merendine dei bambini ma anche a quelle di chi ha qualche anno in più ma vuole fare un primo passo verso una dolcezza più moderata e naturale.

 

Ciambelline alle carote_01Ingredienti (x 15 ciambelline)

-300g di carote ridotte in purea
-300g di farina integrale
– 9 cucchiai di acqua di governo dei ceci (+ ½ cucchiaino di cremor tartaro e ½ di succo di limone)
-200g di malto di riso
-100ml di olio di semi
-130g di latte di mandorle
-16g di lievito naturale (cremor tartaro)
-scorza di arancia grattugiata

Preparazione:

Una volta pulite e sbucciate le carote frullatele a crema. Aggiungete il latte e il malto di riso e l’olio.

Preparate l’acquafaba montando a neve leggera 9 cucchiai di acqua di governo dei ceci. aggiungete anche anche un cucchiaino di cremor tartaro per dare stabilità alla montata e ½ cucchiaino di succo di limone.

Aggiungete l’acquafaba alla crema di carote mescolando delicatamente dall’alto verso il basso con una spatola

Unite alla crema la farina con il lievito setacciato e mescolate a mano con delicatezza fino ad incorporare tutta la farina.

Ungete e infarinate uno stampo per ciambelline e versate il composto senza arrivare al bordo.

Cuocere in forno caldo per 20/30 minuti a 180°. Verificate la cottura con uno stecchino prima di sfornare. Lasciate intiepidire le ciambelline e sformate.

Se volete potete decorare con poco zucchero a velo oppure con una glassa semplice (che trovate qui) Il mio consiglio è di non esagerare con le quantità perché viene meno tutta la leggerezza del dolce.

Ciambelline alle carote_02

Per altre ricette di merendine:

Camille homemade
Camille senza glutine
Ciambelline bicolore all’arancia
Crostatine vegane con crema di nocciole
Muffin alle banane e cioccolato
Muffin vegani ai mirtili
Tortine all’arancia
Tortine alle mele
Trancetti vegan alla banana e cocco

Annunci